Creare un e-commerce non è mai stato così semplice

23 aprile 2013, by Alessandro Filira SHARE

Amazon, Ebay, Bol, Feltrinelli sono solo alcuni nomi di siti che offrono la possibilità di comprare online. Oggi avere un mercato “virtuale” offre nuovi spiragli di vendita che prima non si erano considerati.

Ma come poter realizzare un e-commerce??
Questa è una domanda che ha molteplici risposte in base alla grandezza e alle esigenze del cliente che ci commissiona la piattaforma di vendita online.

Se il cliente vuole anche una sezione news e voi avete pratiche conoscenze di wordpress sono disponibili molti plug-in gratuiti o a pagamento per creare la vostra vetrina e fornire così un servizio di commercio elettronico.
Presenteremo ora una serie di plug-in con i loro punti forza e le loro debolezze

Wp e-commerce (Free e Pagamento )
Uno dei plugin più utilizzati. La versione gratuita è completa di tutte le funzionalità per poter creare e gestire un negozio elettronico, con catalogo di prodotti, coupon di sconto, categorizzazione dei prodotti, gestione varianti, e molto altro.
Tuttavia a differenza della versione a pagamento (costo di 40$) non si ha la ricerca dei prodotti e non sono supportate alcune soluzioni di pagamento.
Per poter realizzare un ottima soluzione di commercio elettronico si potrebbe essere obbligati ad aggiungere al plugin base alcune estensioni, che sono a pagamento. Nonostante ciò la versione gratuita ha è molto flessibile personalizzabile in quanto gode di una grande documentazione e un’ampia community al seguito.

Cart66 (Free)
Il plugin gratuito ha come suo punto di forza la facilità di utilizzo e l’efficienza nel poter farti creare facilmente un sito di vendite, con semplici operazioni per garantire la vendita di tuoi prodotti e servizi senza perdita di tempo.
Cart66 s’integra ottimamente con WordPress lasciandoti utilizzare il tema da te scelto per il tuo sito, e usando la creazione degli articoli per poter aggiungere al tuo e-commerce sia prodotti che descrizioni.
Per quanto riguarda il pagamento il sistema è compatibile con Paypal con la possibilità di effettuare spedizioni multiple e far pagare in base alle diverse valute.
Altro aspetto da non sottovalutare in campo business è la possibilità che Cart66 Lite ti offre, ovvero quella di poter aggiungere degli spazi pubblicitari in ogni tua pagina di vendita prodotto/servizi.
Potrai di conseguenza utilizzare il tuo ecommerce anche per un marketing business.
Nonostante la versione gratuita sia abbastanza completa, ne esiste pure una a pagamento (da 89$ a 300$ l’anno) che offre molti altri servizi per poter gestire pienamente e responsabilmente il tuo negozio on-line.

JigoShop (Free)
Utilizzando JigoShop non avrai problemi nel creare un ottimo sito di e-commerce che ti garantirà anche una grande compatibilità con dispositivi mobili, come smartphone e tablet. Utilizzando il plugin potrai in poco tempo creare, organizzare e gestire tutti i prodotti che faranno parte del tuo ecommerce, comprensivi di descrizioni ed informazioni utili per invogliare l’acquisto del tuo cliente.
Le modalità di pagamento presenti su JigoShop sono Paypal e Moneybookers con cui l’utente potrà acquistare in tutta sicurezza.
JigoShop mette a tua disposizione alcuni widget fondamentali che aiuteranno l’efficienza del tuo sito, quali: navigazione prodotti, filtraggio e ricerca articoli, come anche il carrello, questi widget sono customizzabili e possono essere posizionati in ogni parte del tuo template wordpress.
Il plugin JigoShop, come detto, è gratuito e può essere utilizzato tranquillamente per creare un ottimo sito di vendita online, tuttavia i suoi sviluppatori mettono a disposizone dei template ad-hoc e diverse estensioni a pagamento, utili a professionalizzare il tuo sito di commercio elettronico.

E-shop (Free)
Un’ultima soluzione per lo sviluppo del negozio online e gestione dei prodotti, inoltre l’area amministrativa è molto semplice ed intuitiva e l’aggiunta dei prodotti risulta essere veloce. Importanti sono anche le funzionalità di statistica dei prodotti in catalogo e il calcolo delle spese di spedizione.

ShopperPress (Pagamento )
Un plugin veramente ben sviluppato,-non per niente è a pagamento.
Acquistando ShopperPress si ha accesso a 20 ed oltre template da poter utilizzare e personalizzare direttamente dall’area amministrativa del proprio CMS.
I punti di forza di questa soluzione professionale sono la predisposizione nativa con google analitycs e adsense, i diversi metodi di pagamento (20) ed un ottimo pannello di controllo per la gestione dei prodotti e delle vendite.
ShopperPress è a pagamento al costo di 199$ ma attualmente in promozione al prezzo di 79$

Ecwid Shopping Cart Ecwid ( Free e Pagamento )
Questo sistema di carrello non è gestibile dall’interno di WordPress ma esternamente e sullo stesso sito produttore; a primo acchito questa scelta può sembrare uno svantaggio, ma se si pensa che la manutenzione e l’aggiornamento del prodotto viene fatto automaticamente dai produttori di Ecwid si può notare di come si abbia una situazione più che vantaggiosa.
Ecwid è altamente flessibile e personalizzabile con funzionalità aggiuntive, ciò comporta l acquisto di versioni a pagamento che sono di due tipi da 17$ /mese e 79$ /mese.

WooCommerce (Free)
Questo plug-in è sviluppato dal sito Woothemes che commercializza temi per WordPress ed è una buona soluzione per avere un sito di e-commerce. Pur essendo una soluzione gratuita, woocommerce fornisce numerose funzionalità amministrative: dalle classiche di gestione dei metodi di pagamento e tassazione, ai reports per visualizzare l’andamento delle vendite e il resoconto del proprio magazzino, inoltre permette la gestione di coupons e sconti per i prodotti inseriti.
Woocommerce è facilmente installabile in ogni template WordPress, ed è ampliabile con l’aggiunta di alcune estensioni che a differenza del plugin, in versione free, possono essere talvolta a pagamento.

Shopp (Pagamento)
Se bisogna spendere soldi per un plugin, questo è quello che converrebbe acquistare per la realizzazione di un sito e-commerce basato su WordPress.
Incluso nel prezzo si ha la possibilità di scaricare alcuni plugin extra come possono essere diversi gateway di pagamento e ulterori moduli per la spedizione. Gli sviluppatori di Shopp offrono oltre che ad una completa documentazione ed un forum ufficiale con un supporto tecnico efficace ed utile per configurare il plugin e risolvere possibili problemi di percorso. Shopp garantisce un ottimo SEO per i motori di ricerca, supporta nativamente il pagamento tramite Paypal e gestisce sia codici coupon che offerte promozionali.

Concludendo, se volete sviluppare un sito di commercio elettronico in wordpress, avete solo l’imbarazzo di scegliere l’estensione che più si adatta alle vostre richieste ed esigenze.
Però, se avete conoscenze tecniche informatiche, potreste comunque implementare la vostra vetrina senza dover ricorrere alle versioni a pagamento, sviluppando così un negozio ad hoc.

Resta però il fatto che wordpress è una piattaforma per fare blog, perciò se si vuole un e-commerce completo e funzionale sotto tutti i punti di vista bisogna imparare ad usare delle piattaforme diverse da wordpress e che mirino unicamente allo sviluppo di negozi online.
I migliori tra questi sono Oscommerce, Magento, Prestashop e OpenCart di cui parleremo a breve in un prossimo articolo.

About Alessandro Filira
Ehmmm.....
Caricamento in corso...
Hai un progetto da condividere con noi?
Richiedi un preventivo gratuito